SpireAll
SpireAll

Auto Elettriche, Tecnologia & Ambiente

Categorie


RSS RSS Feed


Renault Zoe e-Sport Concept

Edoardo SadaEdoardo Sada

Il salone Internazionale di Ginevra è stato l’ennesima prova della velocità con cui si aggiorni il piccolo ma crescente mondo delle automobili elettriche.

Oggi prenderemo in esame un’auto francese che di sicuro ha attirato l’attenzione: la Zoe e-sport concept da 462 hp, si avete capito bene 460 hp su una Zoe…
L’auto è stata sviluppata in collaborazione del team e.dams, ovvero il team della formula-e della casa della Losanga, perciò non ne poteva che derivare un’auto estrema e concepita per la pista (chissà se se ne riuscirà a tirare fuori un campionato).

 

Come in ogni auto da pista che si rispetti dei generosi roll-bar costituiscono lo scheletro dell’auto, rinforzandola dal suo interno,e sempre parlando di interni, spiccano all’occhio i sedili Recaro marchio a cui Renault si appoggia per la seidleria del settore Sportivo. Il volante rettangolare è di derivazione Formula-e così come lo schermo lcd da cui il pilota trae le informazioni che cerca.
La carrozzeria dell’auto è stata interamente realizzata in carbonio per diminuire al massimo il peso dell’auto, cosi come i numerosi interventi di lifting effettuati su questo concept.
L’ aerodinamica è stata totalmente rivista la Zoe e-sport presenta generose prese d’aria sul frontale sotto i fari e sulle fiancate prima delle ruote posteriori. Notevoli anche i fori di uscita posti sui passaruota anteriori laterali. Per sottolineare il suo indirizzo pistaiolo l’auto presenta un alettone posteriore sempre in carbonio così come estrattore, sopra il quale viene posta una terza luce di stop.
Questo piccolo bolide scatta da 0-100 km/h in 3.2 secondi e sviluppa una coppia di 642 Nm; la velocità massima invece si attesta intorno ai 210 km/h, non un enormità, ma ricordiamoci che con le elettriche non conta tanto a quanto si arriva, ma IN quanto ci si arriva 🙂
La tenuta di strada è garantita, oltre che dal basso baricentro tipico delle auto elettriche, anche dalle sospensioni Ohlins e dai cerchi da 20 pollici.

Visione frontale Renault Zoe 462 hp Ginevra

Bene, ora che vi abbiamo ingolosito potete riasciugare la bava, perché al momento questo concept è destinato a rimaner tale fino a data da stabilisrsi, l’unica cosa in cui possiamo sperare è che intorno a questo modello si crei un campionato, tuttavia sognare un pochino non fa mai male.

Immagini a cura di Nicolò Roccatagliata

#enjoyelectric#spireall