SpireAll
SpireAll

Auto Elettriche, Tecnologia & Ambiente

Categorie


RSS RSS Feed


Artega Scalo Superelettra: una meraviglia italo-tedesca

Edoardo SadaEdoardo Sada

 

Vista laterale della Artega Scalo Superelettra

Ginevra, salone dell’auto 2017.

Arte, da qui deriva il nome di questa azienda tedesca, che come spesso accade nel mondo delle hypercar vede il matrimonio fra stile italiano e tecnologia teutonica, così come stiamo per raccontare.
Dopo le burrascose vicissitudini subite dall’azienda, fallita nel 2012, al salone di Ginevra 2017 Artega si presenta in pompa magna con l’oggetto dei desideri di ogni uomo: una hypercar triposto con 1020hp che verrà prodotta in non più di 50 esemplari.
A noi quest’auto entusiasma moltissimo, un po’ per patriottismo dato che Artega ha sviluppato questo modello in collaborazione con la storica carrozzeria milanese Touring Superleggera e chiaramente perché è completamente elettrica.

visione frontale Artega Scalo Superelettra

 

Quando tradizione ed innovazione si sposano, beh raggiungiamo l’apoteosi del piacere.
Vediamo dati ed aspetti tecnici: l’auto è equipaggiata con quattro motori elettrici Voltabox raffreddati a liquido che le permettono di sviluppare 1020 hp di potenza e di raggiungere i 100km/h in soli 2,7 secondi.
La velocità massima? 300km/h (autolimitati).
Per approvvigionare di energia i motori è stato montato un pacco batterie agli ioni di litio da 120 kw, grazie al quale la Scalo Superelettra dovrebbe raggiungere i 500 km di autonomia (ciclo Nedc).
L’auto ha un design che sottolinea ulteriormente il legame fra innovazione e tradizione citato poc’anzi; un po’ le forme delle auto da corsa degli anni’80 ( soprattutto nel posteriore), il frontale richiama invece generosamente quello che era il “muso” della Artega GT ed un po’ anticipa quelli che potrebbero essere gli sviluppi dell’aerodinamica nel futuro.
Gli specchietti vengono sostituiti da delle telecamere, tendenza che si vede sempre di più in questo segmento.
Le porte sono ad ali di gabbiano, giusto per conferire ancora più eleganza al mezzo.
Bellissima…Bella come la più bella della scuola, inarrivabile, come un auto che costa fra 500.000 e 1 milione di euro (prezzo ancora da definire).
Le 50 unità di questo sogno su ruote saranno disponibili a partire da metà 2019.

Retro Artega Scalo Superelettra

Immagini a cura di Nicolò Roccatagliata.